UNA CASA RILASSANTE PER SETTEMBRE

una casa rilassante. Immagine 1

L’estate sta finendo e un anno se ne va.
Sto diventando grande lo sai che non mi va!!

L’intro di questa canzone rispecchia il mio stato d’animo del momento. L’estate sta finendo, finalmente dico io, e un nuovo anno sta per cominciare. Certo non un nuovo anno nel vero senso della parola, ma Settembre, più di Gennaio, è sempre stato l’inizio di un qualcosa, della scuola o più in generale di nuovi progetti. E infatti, per la prima volta, alla veneranda età di 26 anni, Settembre non significa più l’inizio della scuola, ma l’inizio dell’età adulta. Ad Aprile, infatti, ho concluso il mio percorso di studi in architettura, ed ora sono alla disperata ricerca di un lavoro.

Continue Reading

URBAN JUNGLE: LA NUOVA TENDENZA GREEN!!

urban jungle

L’Urban jungle, ossia “verde urbano”, è la nuova tendenza del momento. Tutti i principali social sono stati letteralmente invasi da immagini green. Basta sbirciare su pinterest, instagram e riviste per capire che ormai il verde ha colonizzato le nostre case.

Ma in cosa consiste questa nuova moda??

Semplice. Arredare casa attraverso le piante. 

Continue Reading

AD SWEET HOME #2: LA CUCINA!

AD SWEET HOME 3

Eccoci al nostro secondo appuntamento con Ad sweet home.

È finalmente arrivato il momento di parlarvi del progetto per la mia cucina. Yuppi!!

Devo dirlo… non è stato per niente semplice arrivare ad una soluzione. Sono molto dubbiosa per natura, tanto che anche la persona più paziente potrebbe andare fuori di testa aspettando una mia decisione. Ci metto ore a scegliere un vestito, figuratevi la cucina!!

Mi sarebbe molto piaciuto inserire una piccola penisola con zona snack, ma lo spazio non era sufficiente, soprattutto perché è presente un camino di grandezza monumentale (occupa probabilmente un terzo del reparto giorno 😀 ) e anche perché era prioritario per me avere un grande tavolo da pranzo ( prevedo molte cene tra amici <3 ), quindi  dopo molte prove, schizzi, disegni e 3D sono arrivata alla soluzione: una classica disposizione a L. 

Continue Reading

AD SWEET HOME #1

img_20161004_155517

Il post di oggi è molto speciale, perché finalmente vi posso parlare di quella che sta per diventare la mia casetta. <3

Si tratta di un appartamento mansardato sopra la casa dei miei genitori, che era stato finito nelle sue finiture interne seguendo i gusti del periodo in cui è stato costruito (2005). A quel tempo (11 anni possono non sembrare tanti, ma in fatto di interior design molto è cambiato) andavano di moda i colori molto caldi, stesi secondo un effetto spugnato, abbinati di conseguenza a pavimenti ton sur ton, che in questo caso consistono in un parquet in legno di teak e delle piastrelle di marmo giallo egiziano.

I miei gusti oggi sono decisamente diversi e quindi, nel limite del possibile, ho apportato qualche cambiamento. 

Continue Reading

UN EX FONDERIA DIVENTA UN PERFETTO NIDO D’AMORE

sfd21e52d2c2fb64a7f94c589fe7b877e45_x

Se la settimana scorsa abbiamo visitato un piccolo e rilassante cottage in Canada ( se ve lo siete persi, passate da qui ), oggi voliamo in Svezia a lavorare in un ex fonderia.

Un ex fonderia?? A lavorare?? vi chiederete se sto andando fuori di testa, ma no,  non è così (o almeno credo 🙂 ), perchè a 2 ore e mezzo a ovest di Stoccolma, immersi nel cuore della natura svedese, veniamo accolti da quella che esternamente può sembrare una vecchia fonderia, ma che in realtà è un’ accogliente casa di famiglia. 

Continue Reading

LA CASETTA IN CANADÀ

mjolk-cottage_remodelista-21

Chi di noi non possiede una lista dei luoghi che si vuole visitare almeno una volta nella vita??

La mia è veramente molto lunga, anzi a dir la verità probabilmente è infinita, perché non c’è viaggio a cui rinuncerei. Viaggiare è una delle mie più grandi passioni, mi è stata trasmessa non solo da mia mamma, ma bensì anche da mia nonna che amava moltissimo viaggiare per l’Europa.

Però se proprio dovessi stilare una lista, in questo periodo al primo posto si trova il tour delle capitali del Nord d’Europa ( Copenhagen, Oslo, Stoccolma, Helsinki ), al secondo, ma solo per motivi di costo, si trova il Canada, mi attirano i paesaggi immensi, il verde, le montagne e i laghi cristallini, credo proprio che siano dei paesaggi incantati. 

Continue Reading

LA SOLUZIONE A TUTTO: UNA VETRATA DENTRO CASA.

cd0ef96aaf2933b6958e345f320506f2

C’è un dilemma che affligge tutte le donne al momento di comprare casa, cucina aperta sulla sala da pranzo-soggiorno o chiusa?

Dal punto di vista estetico, almeno per mio gusto personale, preferisco la cucina aperta, perché come ormai avrò già detto mille volte, la cucina è la stanza che preferisco e amo trascorrerci il mio tempo, se fosse separata dal resto della casa non verrebbe sfruttata appieno, si cucinerebbe il più in fretta possibile per poi tornare in sala da pranzo con la famiglia. Una cucina aperta infatti è più conviviale e ospitale, pensate a quando avete degli ospiti a cena e volete preparare dei manicaretti favolosi, trascorrereste un sacco di tempo ai fornelli, trascurando così i vostri ospiti; con una cucina open potreste invece intrattenere e cucinare allo stesso tempo. Certo, un open space ha i suoi contro, il principale sono sicuramente gli odori, se siete amanti del fritto gli odori si propagheranno per tutta casa cosa che non accadrebbe in una cucina separata, altro aspetto negativo è il dover mantenere la cucina costantemente in ordine, in quanto a vista. Si deve così scegliere se essere la perfetta padrona di casa con gli ospiti, o se avere una casa sempre profumata e in ordine.

Continue Reading

QUANDO LO STILE NORDICO INCONTRA IL MAROCCO!!

Arabiske drømmer Marokko fliser JJ_Hakima

Boligreportasje *** Local Caption *** Arabiske drømmer Marokko fliser JJ_Hakima

Boligreportasje

Oggi vi parlerò di una casa veramente molto particolare, perché unisce il nostro amato stile nordico con un pizzico di arabic style. La padrona di casa è Hakima El Majdoul cresciuta in Olanda da genitori di origine marocchina, ecco perché nella sua casa ha voluto mixare lo stile scandinavo che tanto ama, con elementi che le ricordano le storie che la mamma le raccontava del Marocco e le vecchie fotografie di lei.

Continue Reading

UN MIX DI SCANDI E INDUSTRIAL STYLE: UN CONNUBIO PERFETTO!!

1547-bolig-4

Per tutti quelli che non amano particolarmente lo stile scandinavo puro, perchè troppo bianco e forse in un certo senso troppo femminile, ecco la soluzione: mixarlo con un pò di industrial style.

Basta aggiungere qualche tocco di colore, dal grigio-azzurro al nero, e usare un legno naturale effetto grezzo ed il gioco è fatto. La casa acquisisce così un carattere più forte e maschile, mantenendo comunque quell’atmosfera scandinava che tanto ci piace.

Continue Reading

DI UN BIANCO ABBAGLIANTE!

sfd48bf674eff0c49628f9c756d5891b011_800x800

La mansarda, uno degli ambienti più affascinanti ma anche più difficili di una casa. La paura di tutti è che sia buia, calda d’estate e fredda d’inverno e così solo i più coraggiosi vi si trasferiscono. Ma a tutto c’è una soluzione!!

Per rendere l’ambiente luminoso basta optare per il total white, pavimenti chiari, meglio se in legno perchè crea appunta quell’atmosfera da “mansarda”, muri e arredamento bianchi, optando per qualche tocco di colore nei complementi di arredo, cuscini, tappeti e magari in qualche mobile più piccolo. 

Continue Reading